Archivio di marzo 2012

Spaghetti biologici alla rucola e cipollotti con olive e capperi

Tempi di preparazione: 15' Tempi di cottura: 30' Difficoltà: facile Vegetariano, senza latticini, medio imp glic Per 4 persone 320 g di spaghetti, 2 mazzetti di rucola, 3 patate a pasta bianca, 2 cipollotti o 2 cipolle fresche piccole, 25 g di olive nere snocciolate, 1 cucchiaio di capperi, 1 spicchio d'aglio, qualche rametto di maggiorana, olio, sale, pepe. Leggi il resto di questo articolo »

Il vino bio a Villa Favorita ed al Vinitaly: 1 passo avanti e 21 anni indietro

Sabato si aprono i battenti su Villa Favorita 2012 e domenica sul Vinitaly, due appuntamenti consolidati anche per i produttori di vino bio. Ma se per Villa Favorita si tratta di una conferma: luogo d'incontro del mondo "VinNatur", termine che comprende il bio ma è molto più vasto e dai contorni non definiti per scelta. Per il Vinitaly invece si tratta di una novità che ha un po' dell'incomprensibile: per la prima volta ci sarà un'area, il VIVIT, dedicata ai "vini naturali prodotti da agricoltura biologica e biodinamica". Così recita il sito della fiera, ma poi guardando alle caratteristiche che i vini debbono possedere per partecipare a tale area ecco la sorpresa: il bio viene definito sommariamente, in vigneto ed in cantina, e vige l'autocertificazione! Leggi il resto di questo articolo »

Lutto nel mondo bio, AIAB: “Cordoglio per improvvisa scomparsa di Gino Girolomoni”

Lutto nel mondo bio, AIAB: “Cordoglio per improvvisa Scomparsa di Gino Girolomoni. Suo straordianario lascito dovrà ispirare il futuro del movimento bio” “Gino rappresenta la nostra storia, il nostro presente ed il nostro futuro. Ci ha insegnato che i pricipali protagonisti del movimento bio sono i contadini, ha aperto il nostro orizzonte alle cultura del Mediterraneo e nello stesso tempo è stato esempio di un nuovo modo di fare impresa cooperativa, che da vero valore ai produttori biologici. Il suo impegno e il suo eclettismo culturale sono uno straordinario lascito per tutti noi e dovranno ispirare il futuro del movimento biologico italiano”. Leggi il resto di questo articolo »

Incontro sul miele biologico Venerdì 16 Marzo 2012 ad Udine

Venerdì 16 marzo 2012, ore 18, Bar dolc&mente Caffè, via G. Marinelli 10, Udine Il Prof. Lanfranco Conte dell'Università di Udine parlerà delle caratteristiche del miele bio, che verrà illustrato anche da alcuni apicoltori biologici. Non si parlerà solo di miele, ma anche di api, vere e proprie sentinelle dell'ambiente. Le api sono degli ottimi indicatori biologici perché segnalano il danno chimico dell'ambiente in cui vivono attraverso due indicatori: l'alta mortalità a causa dei pesticidi ed i residui che si possono riscontrare nei loro corpi, o nei prodotti dell'alveare. Leggi il resto di questo articolo »

Dall’Europa 20 milioni di euro all’Italia per il programma Frutta nelle scuole

L'Unione Europea ha confermato anche per l'anno scolastico 2012/2013 il Programma Frutta nelle Scuole. Istituito nel 2007, tale programma ha un importante valore di educazione alimentare ed è finalizzato ad aumentare il consumo di frutta e verdura da parte dei bambini e ad attuare iniziative che supportino più corrette abitudini alimentari e una nutrizione maggiormente equilibrata, nella fase in cui si formano le labitudini alimentari. Oltre ad aver confermato l'iniziativa, l'UE ha stanziato per l'attuazione del suddetto programma 90 milioni di euro, da distribuire tra i 24 Stati membri che aderiscono all'iniziativa, a seconda del peso della loro popolazione tra i 6 e i 10 anni e a seconda delle esigenze espresse dagli Stati membri interessati. Leggi il resto di questo articolo »

Minestra biologica di riso e radicchio al formaggio

Preparazione: 20' Cottura: 20' Difficoltà: facile Vegetariano, senza glutine Per 4 persone 200 g di riso (preferibilmente Vialone nano), 500 g di radicchio rosso di Treviso, 180 g di yogurt greco compatto, 40 g di formaggio montasio stagionato (o caciotta stagionata), 1 cipolla bianca, 1 bustina di zafferano in pistilli, 1 cucchiaio di farina di riso, olio e. v. d’oliva, sale, pepe bianco. Leggi il resto di questo articolo »

Sformatini biologici di riso e spinaci in crema di zucca

Preparazione: 25' Cottura: 45' Difficoltà: Facile Vegetariano, senza glutine, medio imp glic Per 4 persone 180 g di riso semifino (preferibilmente Vialone nano), 600 g di spinaci (peso della verdura già mondata), 150 g di provola affumicata, 1 uovo, 35 g di burro, 1 cucchiaio di farina di riso, 750 ml di latte, olio e. v. d’oliva, sale, noce moscata, pepe bianco Per la crema: 400 g di polpa di zucca, 750 ml di latte, sale, noce moscata, pepe bianco. Leggi il resto di questo articolo »