Corsi e formazione aprile 2011

Vico del Gargano e Lecce impegnate per Tutelare la Biodiversità

È stato pubblicato il bando in attuazione della misura 214, azione 3 “Tutela della Biodiversità” del P.S.R. 2007-2013.  Con gli incontri “Biodiversità. Tutelare le varietà coltivate a rischio di estinzione: le azioni del PSR”  tutti gli interessati potranno approfondire le opportunità offerte dal bando, pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia (n. 47) il 31 marzo 2011.  Il bando mette a disposizione degli imprenditori agricoli singoli e associati, un sostegno finanziario con la finalità di conservare la diversità genetica di specie o varietà coltivate a rischio di erosione genetica, e quindi a rischio di una loro definitiva scomparsa dai territori pugliesi.

Gli incontri sono organizzati dal  Servizio Agricoltura della Regione Puglia in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Economia Agraria e con il CRSA “Basile Caramia” nell’ambito del progetto regionale “Azioni preliminari all’attuazione della misura 214, azione 3 del PSR Puglia 2007-2013” e si terranno secondo il seguente calendario: il 14 aprile alle 17,30 presso il Comune di Vico del Gargano (FG), il 15 aprile alle 17,30 presso l’Ufficio Provinciale dell’Agricoltura di Lecce e il 19 aprile alle 10,00 presso l’Assessorato alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia.

Sedi degli incontri: Vico del Gargano ore 17.30, Sala Consiliare Comune, p.zza San Domenico 5. Lecce ore 17.30, Ufficio Provinciale dell’Agricoltura

Info:  080 5405208,  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ,  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

“Consuma Bio”: due incontri a Chiavari

A Chiavari “Il Giardino della Conoscenza” presenta “Consuma Bio”, guida alla conoscenza del prodotto biologico: corso gratuito di due incontri organizzato da Aiab Liguria, nella Sala Baldassarre presso la Chiesa di Sant’Antonio, alle  21.00. Info e adesioni: Aiab Liguria tel. 329 9268208 o Associazione Liguria Biologica tel.349 3114831.

Ultima lezione giovedì 5 maggio, “La produzione biologica in apicoltura e il riconoscimento dei mieli. Gli allevamenti bio”, relatore: Maria Consiglieri, esperta apistica.

PerCorso di agricoltura ecologica nel Carso

Il percorso prevede un corso di “agricoltura ecologica” con affitto del relativo appezzamento di 150 metri quadri di campo, di cui disporre in completa autonomia, godendo di tutti i frutti della sua coltivazione! Il PerCorso inizia sabato 26 marzo e si conclude a fine ottobre 2011, in questi mesi tutti gli interessati coltiveranno un orto con pratiche rispettose del Carso, della sua cultura e dei cicli naturali. Tutto sotto la guida di un agronomo esperto di agricoltura biologica che vive e coltiva in Carso. Innfo: www.cibo.si

12° Premio Ecologia Laura Conti 2011 per tesi di laurea

Si rinnova per il dodicesimo anno l’appuntamento con il Premio Ecologia Laura Conti promosso dall’Ecoistituto del Veneto Alex Langer. Il premio è nato con lo scopo di valorizzare tesi di laurea, lavori spesso pregevoli ma che troppe volte rimangono negli archivi delle Università. Il Premio Laura Conti, oltre a riconoscere con una borsa di studio le tesi migliori e a renderle note attraverso testi specifici e la rivista GAIA – Ecologia, Nonviolenza e Tecnologie Appropriate, archivia in un apposito database tutti i lavori partecipanti. Il database è consultabile nel sito web www.ecoistituto-italia.org e attraverso specifiche parole chiave è possibile risalire a tutte le tesi di laurea che hanno finora partecipato. Il numero di tesi partecipanti è aumentato di anno in anno, e nel database sono ormai presenti quasi 1.500 lavori. Questo, crediamo sia il modo migliore anche per mantenere vivo il ricordo della più grande divulgatrice ambientale del nostro paese: Laura Conti.

Queste le aree tematiche cui devono far riferimento le tesi di laurea partecipanti:  Ecologia, parchi, aree protette,turismo naturalistico; Mobilità intelligente, urbana ed extraurbana; Rifiuti, urbani e industriali, riduzione e riciclo; Natura e restauro ambientale; Società sostenibile, problemi planetari e locali; Tecnologie appropriate; Energie rinnovabili e risparmio energetico; Educazione ambientale; Movimenti e lotte ecologiste e nonviolente; Economia ambientale; Prevenzione ambientale della salute; Consumare meno e meglio; Legislazione e amministrazione ambientale; Rapporto tra specie umana e altre specie animali; Inquinamenti di acqua, aria e suolo, riduzione e prevenzione.

Sono ammesse le tesi discusse in una Università italiana negli anni accademici dal 2000-2001 in poi, inviate entro il 30 settembre 2011 a: Ecoistituto del Veneto – Viale Venezia, 7 – 30171 Venezia Mestre.Per informazioni: Ecoistituto del Veneto Alex Langer, viale Venezia 7, tel. E fax 041/935666, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. – www.ecoistituto-italia.org

F4st training diventa anche un libro

Il programma di e-learning e formazione professionale sulla sicurezza alimentare, dal campo alla tavola, sviluppato da sei Stati membri dall’Unione Europa nell’ambito del progetto Leonardo diventa anche libro cartaceo. L’obiettivo del programma F4ST è formare specialisti della sicurezza alimentare che abbiano una conoscenza approfondita del settore, ma che siano anche capaci di guardare a tutte le declinazioni della sicurezza alimentare e all’intera filiera produttiva del cibo, per migliorare la salute e il benessere dei cittadini europei attraverso una maggiore qualità e sicurezza degli alimenti. Con la pubblicazione di F4ST Training Book, la versione cartacea del programma F4ST Training, vengono raccolti per la prima volta in un unico testo tutti i temi legati alla sicurezza alimentare e viene presa considerando tutta la filiera della produzione del cibo.

Lascia un Commento