Lutto nel mondo bio, AIAB: “Cordoglio per improvvisa scomparsa di Gino Girolomoni”

Lutto nel mondo bio, AIAB: “Cordoglio per improvvisa Scomparsa di Gino Girolomoni. Suo straordianario lascito dovrà ispirare il futuro del movimento bio”

“Gino rappresenta la nostra storia, il nostro presente ed il nostro futuro. Ci ha insegnato che i pricipali protagonisti del movimento bio sono i contadini, ha aperto il nostro orizzonte alle cultura del Mediterraneo e nello stesso tempo è stato esempio di un nuovo modo di fare impresa cooperativa, che da vero valore ai produttori biologici. Il suo impegno e il suo eclettismo culturale sono uno straordinario lascito per tutti noi e dovranno ispirare il futuro del movimento biologico italiano”.

Sono le parole con le quali Andrea Ferrante, presidente del Consiglio Direttivo Federale dell’AIAB, e Vincenzo Vizioli, presidente FIRAB, esprimono il loro cordoglio e il loro omaggio a Gino Girolomoni, presidente nazionale dell’AMAB, improvvisamente e prematuramente scomparso questa notte.

“Oltre che una perdita per il mondo del biologico – commenta il presidente dell’AIAB, Alessandro Triantafyllidis – la scomparsa di Gino Girolomani lascia un profondo vuoto anche dal punto di vista umano. Esprimiamo pertanto la nostra vicinanza e la nostra solidarietà alla sua famiglia e all’associazione che ha animato per così tanti anni”.


Laura Genga
Ufficio Stampa AIAB
Via Piave, 14 – 00187 Roma (RM)
Tel +39 0645437485
Fax +39 0645437469
BioSottoCasa n° verde 80022122009
ufficiostampa@aiab.it

Lascia un Commento