Tagliatelle biologiche al vino in crema di piselli con salvia croccante

Preparazione: 30’
Cottura: 30’
Difficoltà: facile
Vegetariano, Senza  latticini. Va preparato in anticipo
Per 4 persone
350 g di piselli sgranati (equivalenti a circa 900 g di peso lordo), 200 g di farina di grano duro, 100 g di farina, 4 cipollotti, 12 foglie grandi di salvia fresca, 1 bicchiere abbondante di vino rosso, olio, sale, pepe.

1 Fate restringere il vino in un pentolino a un quarto del volume iniziale, facendolo sobbollire dolcemente. Una volta freddo, conditelo con un pizzico di sale e una macinata di pepe.
2 Miscelate la farina con quella di grano duro e sistematele a fontana. Versate nel centro il vino, un po’ d’acqua tiepida e impastate fino a ricavare un composto omogeneo. Copritelo con un panno umido e lasciatelo riposare per un’ora.
3 Scaldate 4 abbondanti cucchiai d’olio in un pentolino e soffriggete una per volta le foglie di salvia fino a renderle croccanti, scolatele con cura e disponetele in un piatto.
4 Travasate l’olio usato per la salvia in una padella dal fondo spesso, aggiungete i cipollotti affettati finemente e, mescolandoli di frequente, rosolateli a calore medio-basso per 10 minuti abbondanti; alla fine salateli leggermente.
5 Lessate i piselli in abbondante acqua salata per 10 minuti circa, scolateli e conservate l’acqua al caldo. Aggiungete la metà dei piselli ai cipollotti rosolati e frullateli finemente, aggiungendo un po’ della loro acqua di cottura per ottenere una salsa cremosa.
6 Stendete la pasta riposata in sfoglie, ricavate le tagliatelle e lessatele per 3-4 minuti nell’acqua dei piselli riportata a bollore. Scolatele non troppo asciutte e conditele subito con la salsa e con i piselli interi. Dopo avere distribuito le tagliatelle nei piatti, cospargete le foglie di salvia fritte ridotte in pezzetti e servite.

Lascia un Commento